PERMESSO DI SOGGIORNO RICONOSCIUTO AL GENITORE DI FIGLI MINORENNI RESIDENTE IN ITALIA

Il Tribunale per i minorenni di Palermo con decreto del 28.04.2020 ha autorizzato un cittadino straniero, padre di tre figli minorenni residenti in Italia, a permanere nel territorio nazionale con un permesso di soggiorno della durata di due anni.

Il Tribunale, visti gli art 31 comma 3 del d.lvo 286/98 e l’art 333 c.p.c. e 741 comma 2 c.p.c , riconosceva come il nucleo familiare fosse bene inserito nel contesto di appartenenza e che, pertanto, l’allontanamento del genitore avrebbe costituito motivo di grave pregiudizio per i minorI in contrasto con la Convenzione sui diritti del fanciullo del 20 novembre 1989 nonchè con il diritto che ogni bambino ha di crescere  nell’ambito della propria famiglia.

 

Scarica qui il decreto

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi