Studio Legale

Roberto Majorini

L’Avvocato Roberto Majorini  dal 2011 si occupa di tutte le tematiche relative ai diritti dei migranti con un’attenzione particolare alla tutela dei  diritti umani e delle vittime di discriminazioni.

Lo Studio Legale Majorini svolge la propria attività multidisciplinare nel settore penale, nella tutela del consumatore affrontando molteplici aspetti civilistici.

Leggi di più

flagpole-italy-patriotism-7522

I richiedenti asilo hanno diritto alla residenza anagrafica anche dopo il decreto Salvini.

Con un provvedimento del 2/05/2019 il Tribunale ordinario di Bologna ha accolto integralmente il ricorso presentato da una cittadina extracomunitaria richiedente asilo, alla quale era stata respinta la domanda di iscrizione anagrafica presso il Comune di Bologna, in forza del Decreto Legge 113/18 (decreto Salvini) convertito in legge 132/18. Il ricorso è stato presentato dagli…

Libia

Protezione sussidiaria al ricorrente ghanese per il periodo trascorso in Libia

Il Tribunale di Palermo con ordinanza del 05.04.2019 ha riconosciuto la protezione sussidiaria ad un richiedente protezione internazionale ghanese in ragione del periodo trascorso  in Libia. Il Tribunale ha ritenuto sussistenti i presupposti per la protezione sussidiaria di cui al Capo IV del D.Lgs. n. 251/07 rispetto non tanto al luogo di nascita del ricorrente,…

Flag-of-the-United-Nations

L’Onu all’Italia: “Il decreto sicurezza viola i diritti umani”

L’Alto commissariato dell’Onu per i diritti umani ha scritto una lettera al governo italiano in cui critica le direttive emanate dal ministero dell’Interno per vietare l’accesso delle navi Ong ai porti italiani e chiede di interrompere l’iter del decreto sicurezza bis perchè “viola i diritti dei migranti”. Dura la replica del Viminale:. “L’augurio è che…

Migrants on a rubber dinghy are approached by Sea-Watch rescue ship's staffers in the waters off Libya Wednesday, April 3, 2019. The German humanitarian group Sea-Watch says the ship it operates in the central Mediterranean Sea has rescued 64 migrants in waters off Libya. Sea-Watch wrote Wednesday on Twitter that the people brought to safety from a rubber dinghy included 10 women, five children and a newborn baby. The group said it carried out the rescue off the coast of Zuwarah after Libyan authorities couldn't be reached. Sea-Watch is asking Italy or Malta to open a port to the rescue ship, the Alan Kurdi. (Fabian Heinz/Sea-eye.org via AP) [CopyrightNotice: Sea-eye.org]

Un migrante su 3 morto in mare nel 2019.

“Nel 2019 una persona ogni 3 ha perso la vita nel tentativo di arrivare in Europa lungo la rotta dalla Libia”. Lo scrive l’Unhcr Italia su Twitter, sottolineando che “non esiste un porto sicuro in Libia, ma nessuna nave governativa o di Ong effettua operazioni di ricerca e soccorso”. “E’ chiaro – conclude l’Alto commissariato…

1280px-Panoramica_Cattedrale_di_Palermo

27 maggio 2019: Seminario a Palermo in tema di accoglienza, protezione e nuove procedure alla luce della legge l.132/2018

27 MAGGIO 2019, PALERMO – EX CINEMA EDISON 9:30 Saluti: ASGI Sicilia, ASGI Progetto In Limine, CLEDU 10:00 L’abrogazione del permesso di soggiorno per motivi umanitari e le nuove ipotesi di protezione speciale. Modera: Daniele Papa 1. Quale protezione alla luce dell’abrogazione della protezione umanitaria? – Sonia Randazzo (CLEDU) 2. Le ipotesi di conversione dei permessi…

asgi

Procedure accelerate, nuove ipotesi di trattenimento e disciplina delle domande reiterate nella legge n. 132/2018

SEMINARIO FORMATIVO Ai limiti del diritto – procedure accelerate, nuove ipotesi di trattenimento e disciplina delle domande reiterate nella legge n. 132/2018 Martedì 19 Febbraio 2019 Ore: 09:15 Coro di Notte, P.zza Dante 32, Catania   L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli avvocati di Catania per n. 2 crediti. Per informazioni ed iscrizioni : inlimine@asgi.it…

Diritto dell’immigrazione

Diritto penale

Diritto civile

Diritto del lavoro e previdenziale

Richiedi un appuntamento

Per qualsiasi problema non esitare a contattarci o vienici a trovare presso il nostro studio!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi