18 dicembre 2018: Giornata Internazionale dei Diritti dei Migranti

Il 18 dicembre del 2000, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite approvava la “Convenzione internazionale sulla protezione dei diritti di tutti i lavoratori migranti e dei membri delle loro famiglie”.

Quest’ultima promuove una vita dignitosa per tutti i lavoratori migranti, riconoscendo che le situazioni di #vulnerabilità, discriminazione o sfruttamento sono ormai realtà diffuse ed accertate.
L’obiettivo è quello di porre fine a tutte le forme di abuso o violenza e di promuovere il rispetto dei diritti umani fondamentali dei migranti.
Questa Convenzione NON è stata ratificata né dall’Italia né da altri paesi occidentali, ciò significa che non sono tenuti ad osservarla.
La Convenzione non contiene nessun nuovo diritto, ma fornisce un’interpretazione più dettagliata di come i diritti umani esistenti dovrebbero valere anche per i migranti.

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi