24 Gennaio 2019: Giornata Mondiale dell’Educazione

L’educazione è un diritto umano, un bene pubblico e una responsabilità pubblica.

Oggi 24 gennaio 2019, si celebra la Giornata Mondiale dell’Educazione voluta dall’UNESCO.

Più di 300 milioni di bambini non hanno l’opportunità di accedere a servizi scolastici primari o di completare il loro percorso educativo.

Povertà, discriminazione, conflitti armati e fenomeni migratori sono le cause principali dell’abbandono scolastico giovanile. 1 bambino su 3 che non frequenta la scuola vive in contesti di emergenza (dati Unicef).

Con questa giornata si riconosce l’importanza degli Stati di lavorare per garantire un’istruzione inclusiva, equa e di qualità “in modo – si legge sul sito dell’Onu – che tutte le persone possano avere accesso a opportunità di apprendimento permanente, che li aiutino ad acquisire le conoscenze e le competenze necessarie per accedere alle opportunità di partecipare pienamente alla società e contribuire allo sviluppo sostenibile”.

“This day is the occasion to reaffirm fundamental principles. Firstly, education is a human right, a public good and a public responsibility. Secondly, education is the most powerful force in our hands to ensure significant improvements in health, to stimulate economic growth, to unlock the potential and innovation we need to build more resilient and sustainable societies. Lastly, we urgently need to call for collective action for education at global level.”

Audrey Azoulay
Direttore Generale dell’Unesco, in occasione della Giornata Internazionale sull’Educazione

Condividi:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi